Il progetto

Progetto Frazionando - Il portale delle frazioni di Carpi

Gli obiettivi

Il progetto, voluto dall’Assessorato alla Partecipazione e alle Frazioni, nasce con l’’intenzione di perseguire tre obiettivi principali:

  1. migliorare e incrementare la comunicazione nei confronti dei cittadini residenti, singoli o aggregati in associazioni, circoli, gruppi di volontariato, o anche solo operanti sui territori frazionali;
  2. favorire e stimolare la socializzazione tra i cittadini delle frazioni, singoli o associati, progettando e gestendo i contenuti e le modalità di questo strumento, rendendosi, allo stesso tempo, parte attiva nel comunicare con l’Amministrazione e con gli altri cittadini;
  3. valorizzare le località del territorio comunale, favorendo una maggiore conoscenza delle singole frazioni, della loro storia, delle loro peculiarità, divulgando contemporaneamente appuntamenti, eventi e iniziative promosse da realtà territoriali, mettendole così in rete tra loro e valorizzandole

Il primo obiettivo del progetto è dotare l’Amministrazione di uno strumento che consenta una più ampia e più diretta comunicazione con i residenti territorialmente  più periferici e le associazioni di cittadini esistenti nelle frazioni, di carattere culturale, politico, sportivo, religioso e di ogni altro tipo, purché costituite da cittadini residenti e operanti attivamente sul territorio.

L’intento è migliorare e potenziare il flusso informativo dall’Amministrazione verso le frazioni e viceversa.

L’asset vincente dello strumento ‘portale’ dovrà essere lo svolgimento di una comunicazione:

  1. continuativa, regolare, non episodico:
  2. bidirezionale, dove Amministrazione e residenti, nonché terzi soggetti, siano costantemente impegnati in attività di dialogo, quindi emissione di contenuti propri ma anche, e soprattutto, ascolto dei contenuti altrui;
  3. ricca di contenuti, caratterizzata sicuramente dalle news di attualità e dalle informazioni di pubblica utilità, aggiornate regolarmente e con perizia, ma in grado anche di fornire cenni storici, documenti, fotografie, storie legati a personaggi, aziende, vicende del luogo.

La proposta condivisa e approvata

Qui viene riassunta, in forma volutamente schematica e sintetica, la proposta nata dall’Amministrazione, sottoposta ai cittadini in appositi incontri frazionali, ed integrata dai preziosi e puntuali contributi in quelle sedi avanzati dai partecipanti, riguardante l’organizzazione necessaria al buon funzionamento del Portale, i contenuti che vi dovranno trovare spazio, la tempistica di impostazione, predisposizione, test, rodaggio e realizzazione sia dello strumento che della redazione che ne deve curare la gestione quotidiana.

Il Contesto

Il nuovo PORTALE DELLE FRAZIONI, si ritiene debba essere inserito all’interno del sistema tecnologico-organizzativo, della Rete Civica comunale Carpidiem.
Questo significa che è tecnicamente collocato all’interno della piattaforma in uso (Joomla), direttamente inserito nel sistema complessivo Carpi/Unione Terre d’Argine, sia a livello di contenuti che di veste grafica, compatibile col sito Carpidiem.it e con il resto della Rete Civica.
Ciò è stato possibile grazie al lavoro dei settori comunali preposti (Servizio Comunicazione e SIA) che ne hanno curato la parte tecnica di competenza e tutta l’impostazione progettuale, dall’inizio alla fine, ideandone poi le modalità di gestione, la linea editoriale dei contenuti e la formazione dei referenti delle singole frazioni (redattori frazionali) ai quali verrà assicurata in modo permanente l’assistenza e la collaborazione necessaria.

La parte più strettamente informatica di programmazione è stata affidata, con regolare iter amministrativo tramite MEPA, alla ditta specializzata New logic di Modena.
Anche l’intera impostazione iniziale è stata sottoposta e discussa con i rappresentanti delle frazioni negli incontri dello scorso mese di marzo, con la volontà di produrre uno strumento gradito e condiviso da tutti fin dalla presentazione ufficiale.

Il Servizio Comunicazione ha inserito la realizzazione del PORTALE DELLE FRAZIONI, e la sua gestione regolare, tra le proprie priorità, così come gli altri uffici o settori comunali (e dell’Unione) coinvolti nel progetto, per curare al meglio il flusso informativo da parte dell’Amministrazione, sono chiamati a garantire la massima collaborazione e ad impegnarsi a considerare questo tipo di attività con l’opportuna attenzione.

I cittadini e le associazioni del territorio che manifesteranno il loro interesse per il progetto e che si renderanno disponibili dovranno invece garantire, seppur in regime di volontariato, una manutenzione dei contenuti e un’attività regolare e costante di aggiornamento e implementazione delle pagine riservate alla propria frazione.

L’Organizzazione

Naturalmente si è reso necessario comporre un’organizzazione sufficientemente strutturata, ma con una flessibilità indispensabile trattandosi di una formula in buona parte basata su volontari e cittadini che si prestano a collaborare per interesse personale e voglia di partecipare all’iniziativa. Formula che andrà seguita e monitorata con regolarità e continuità, apportando gli eventuali correttivi che si rendessero necessari.

L’impostazione base, sia della parte tecnica che di quella grafica ed editoriale, è affidata al Servizio Comunicazione del Comune che avrà il compito preciso di coordinare le idee e le proposte avanzate dalle singole realtà frazionali, guidando il progetto con gli strumenti della professionalità e della competenza che comunque necessitano per la realizzazione e la gestione di uno strumento di tale natura.

Ma la vera linfa vitale, e la capacità di mantenere vivo, interessante, attuale il portale, dovrà essere fornita dalle singole ‘redazioni’ locali (frazionali) che non solo si occuperanno di individuare e selezionare i contenuti, sia testuali che iconografici (testi e immagini) ma che dovranno essere in grado anche di curarne l’elaborazione e la pubblicazione in modo autonomo.
Ovviamente, soprattutto nella fase iniziale, il Servizio Comunicazione, nelle sue diverse espressioni (Urp, Rete civica, Ufficio stampa, Redazione web-social) sarà a disposizione dei redattori frazionali prima per ‘formare’ chi non avesse molta dimestichezza col mezzo o con i programmi individuati, sia per verificare e presidiare l’omogeneità dell’immagine grafica e della linea editoriale del Portale.

Ecco come si è pensato di articolare la redazione del Portale:
Direttore: il responsabile del Servizio Comunicazione
Redazione centrale: lo staff professionale già esistente all’interno del Comune (redazione web-social, cioè Rete civica, Urp e Ufficio stampa)
8 redazioni locali (una per frazione), composte da minimo 1 redattore e massimo 6.
Ogni singola redazione si organizzerà per coordinarsi al proprio interno, con o senza un referente unico che mantiene il collegamento tra i componenti del gruppo.

I Contenuti

Come per l’organizzazione anche per la definizione dei contenuti è stato prezioso il dialogo aperto attivato da entrambi i fronti (Amministrazione e i referenti locali) affinché la linea editoriale adottata sia condivisa da tutti i protagonisti del progetto e tutti siano concordi su come procedere e cosa pubblicare nel nuovo ‘contenitore di informazioni’.

Come condiviso negli incontri in frazione i contenuti che dovranno caratterizzare il portale FRAZIONANDO, con una linea editoriale omogenea, armonizzata e ben definita, saranno, sommariamente, di tre tipologie:

  • INFORMAZIONI UTILI
  • NEWS E ATTUALITA’
  • CENNI STORICI E CURIOSITA’

Nelle INFORMAZIONI UTILI, espressamente pensate e curate pensando alle necessità ed esigenze, quotidiane o straordinarie, di chi risiede od opera, o si trova a passare in frazione, si possono trovare:

  • gli Eventi, piccoli o grandi, di ogni tipo (culturali, sportivi, politici, religiosi, ludici e di ogni forma di aggregazione) sia occasionali che ricorrenti, programmati in frazione
  • Centri aggregativi e ricreativi (polisportive, parrocchie, centri sociali, ecc. luoghi dove cittadini aggregati progettano e realizzano attività di tipo sportivo, culturale, politico, religioso, ecc.) trovandovi riferimenti per eventuali contatti e informazioni minime su attività, iniziative, organizzazione
  • Associazioni e gruppi di volontariato (cittadini aggregati che, anche senza l’esistenza di un luogo fisico dove ritrovarsi e realizzare eventi, progettano e realizzano iniziative di carattere vario (sociale, etico, ambientale, sportivo, culturale, politico, religioso, ecc.)
  • Attività commerciali di prima necessità, sezione nella quale si possono trovare riferimenti, orari e giorni di apertura di attività commerciali di particolare importanza per residenti o ospiti di passaggio, quali forni, lavanderie, edicole, distributori di carburante, tabaccherie, uffici postali, officine, ecc
  • Pubblici esercizi dove è possibile trovare riferimenti, orari e giorni di apertura di bar, ristoranti, pizzerie e altri luoghi di ristoro
  • Scuole
  • Chiese

A seguire vi è poi una sezione denominata NUMERI UTILI, ancora rientrante nella tipologia delle informazioni di pubblica utilità, nella quale è possibile trovare

  • Numeri per le Emergenze (sia i numeri nazionali che quelli locali)
  • Sanità, sezione comprendente farmacie, studi medici, ambulatori dentistici, veterinari
  • Mobilità dove si trovano orari di bus, riferimenti telefonici di taxi, stazioni treni e corriere, uffici informazioni, noleggio privati, insomma ogni soluzione possibile per muoversi da e verso la frazione
  • Segnalazioni al Comune, una sezione che indica le diverse modalità su come segnalare al Comune disfunzioni o altre situazioni che richiedono l’intervento di addetti comunali, consentendo anche la segnalazione diretta sul Portale

Tra le informazioni utili va poi considerata anche la rubrica che propone una RASSEGNA STAMPA mensile, sotto forma di archivio di tutti gli articoli che nel corso del mese sono usciti sui giornali locali, rassegna diversa per ognuna delle 8 frazioni.
Sono disponibili da consultare anche gli archivi dell’anno 2016 e 2015.

Completano, proprio in apertura della home page frazionale, la parte delle informazioni utili, tutte le informazioni che costituiscono una vera e propria CARTA D’IDENTITA’ della frazione che si sta consultando: superficie, popolazione, distanza dal centro e dalle altre frazioni, Patrono

Saranno però le news, cioè LE NOTIZIE DALLA FRAZIONE, il vero cuore pulsante del nuovo portale FRAZIONANDO, cioè gli articoli, brevi ed essenziali come richiede Internet, ma il più possibile completi e corretti, nel rispetto della pluralità di realtà esistenti sul territorio e delle diverse esperienze che in frazione si sommano.
I redattori frazionali non dovranno quindi essere i megafoni di qualcuno ma la voce di tutti; attenti a tutto ciò che nella loro comunità accade, capaci di ascoltare più persone e soggetti possibili, per poi selezionare e pubblicare notizie di eventi, storie positive, personaggi interessanti, tutto ciò che è la vita della frazione.
Nella home page frazionale lo spazio predefinito alle news consente la pubblicazione di 5 o 6 notizie al giorno, ma tutti gli articoli pubblicati restano a disposizione in un archivio facilmente raggiungibile dalla stessa schermata.
Gli articoli, come si diceva, saranno volutamente brevi e sintetici, ma sempre corredati da foto o immagine, e quando il tema lo richiederà sarà sempre possibile allegare alla notizia file pdf o link diretti che consentiranno agli interessati l’approfondimento del tema.

Infine vi è la parte storica, nella quale si possono consultare dei CENNI STORICI sulla frazione e scoprire i PERSONAGGI che hanno a che fare con la località; ovviamente i nati e i morti in frazione ma anche quelli che hanno fatto qualcosa di significativo in quel territorio.
A completare questa parte, più statica delle precedenti, ma indispensabile per una presentazione e conoscenza della frazione completa, vi è una sezione IMMAGINI E CURIOSITA’ che raccoglie appunto notiziole di costume, o come si dice in gergo giornalistico, di colore, storie curiose, personaggi o eventi originali, anche lontani, non così importanti da andare nelle news o nei cenni storici, ma degni di essere ricordati come simpatiche curiosità.

I contenuti di FRAZIONANDO, riassumendo, si possono identificare in una parte PERMANENTE, importante e significativa, di informazioni di servizio, cioè utili, ma che verrà aggiornata solo quando vi sarà necessità, più una parte STORICA che rimarrà sostanzialmente fissa (salvo possibili integrazioni, arricchimenti o altro, sempre possibili ed auspicati), ed una parte invece assolutamente DINAMICA, cioè le news, che richiedono una manutenzione giornaliera, sia per eliminare le notizie scadute, sia per l’inserimento di notizie sempre nuove.
Ai redattori frazionali spetta il compito di curare, adeguatamente, la parte dinamica delle news dalla frazione e di segnalare eventuali cambiamenti da effettuare nella parte delle informazioni utili (cambio telefono, apertura di nuova attività o chiusura di una esistente, ecc.)
Il servizio Comunicazione del Comune, da parte sua, tramite l’attività della redazione web-social centrale, deve organizzare il collegamento delle informazioni già inserite sul sito Carpidiem in altri percorsi (eventi, diario, appuntamenti, ecc.) e quindi linkarle, in modo che le informazioni appaiano sul sito istituzionale e nelle pagine frazionali.

I Form interattivi: newsletter e collaborazioni esterne

Ovviamente poi il portale offre tutte quelle funzioni che a chi frequenta la rete appaiono scontate e che hanno una indiscussa utilità nella fruizione: il motore di ricerca che consente di cercare sull’intero sito tramite parola chiave, la possibilità di stampare la pagina che interessa o di inviare l’articolo scelto direttamente via mail ad un proprio contatto, o ancora i contatti dove potersi mettere in collegamento con la redazione, e, non ultimi per importanza, due form interattivi che consentono agli utenti, il primo di ricevere una newsletter tematica (o sugli eventi in programma o sulle news di una singola frazione), il secondo di proporsi e offrirsi come collaboratori, a titolo volontario, del portale.

La grafica

Ovviamente la linea grafica dell’intero portale, quindi di tutte le pagine di tutte le frazioni, è omogenea e armonizzata.
Lo stile scelto è semplice ma elegante, immediato nella percezione e di facile leggibilità, intuitivo nella ricerca delle informazioni ma, allo stesso tempo, accattivante quanto basta per attirare anche ‘navigatori’ di passaggio incuriositi.
Si è voluto privilegiare una navigazione intuitiva e semplice per tutti, pensando di raggiungere (e coinvolgere) il maggior numero di cittadini, sicuramente i giovani, ma anche gli anziani singoli o associati nei centri di aggregazione presenti sul territorio.